martedì 15 luglio 2008

This is the end

Si chiude nel peggiore dei modi l'avventura del gruppo scandianese che ha tanto divertito durante questa indimenticabile annata. La fusione, o meglio la fagocitazione ("processo biologico che consiste nell'introduzione in una cellula di corpuscoli estranei o di sostanze nutritizie") della storica società ad opera di elementi esterni ha di fatto sancito l'addio di uno dei migliori spogliatoi di sempre. Nulla da recriminare sulle scelte, forse qualcosa da dire sulle modalità con cui tutto ciò è maturato ci sarebbe, ma show must go on, per cui gettiamoci alle spalle i cattivi pensieri e scopriamo dove la diaspora ha sparpagliato i nostri eroi:

Alessandro Riccò
Il sagrestano, più che mai in aria di santità per l'imminente visita alle comunità nicaraguensi, è stato chiamato a celebrare messa alla parrocchia dell'Arbor per l'intero anno che viene. Niente più bagni di folla tra i Pirates, peccato...

Paolo Rondini
La piccola meteora correggese è stata avvistata tra gli anelli di Saturno. Salendo sul Monte delle 3 Croci muniti di telescopio, ogni 7 anni è possibile seguirne il passaggio.

Leo Gasparini
Il bomber carpigiano si è proposto sia al CSKA che ai Lakers, ma coach Phil Jackson giudica difficile da gestire la convivenza con Kobe e alla fine dovrebbe rientrare nell'esperimento di mutazione genetica Scanjolly.

Martino Brogio
Dopo l'ottimo campionato, stroncato nel finale da una gamba gigia multipla, ha chiuso velocemente la trattativa con Montecchio, dove andrà a fare la badante part-time di Cavedon (al quale va un grande abbraccio).

Alberto Vignali
Scampato alla cattura nei pressi di Novellara, Baby Gorilla, grazie ad una spedizione scientifica finanziata dal WWF, dovrebbe ricongiungersi con la sua vera famiglia nella foresta equatoriale del Congo.

Luca Montanari
Il costo del suo prestito è una delle principali cause del caro-petrolio e della crisi dei mutui americani Suprime, tutti lo vogliono e nessuno lo prende.  Vittima da qualche tempo di misteriosi scherzi telefonici sulla sede di lavoro ad opera di fantomatici coach e dirigenti, ha chiesto un trasferimento alla filiale di Roveleto.

Matteo Borghi
Il suo mercato è più attivo di Rocco Siffredi, ma Capitan Gavassa ha rifiutato diverse offerte chiedendo cifre da capogiro e licenze per vendemmiare, oltre il permesso speciale di tardare alle partite per sonnecchiare sul divano. Dopo Danilo Gallinari e Niccolò Melli, è lui il golden boy del basket italiano. Probabile destinazione: Modena Sant'Anna

Mattia Torelli
Il gigolò del comprensorio ceramiche si accaserà con ogni probabilità dai cugini della Sirio. Le abbonate stanno già piantando le tende davanti alla sede per accaparrarsi i posti migliori da cui poterlo ammirare. Chi più chi meno in panchina siamo stati tutti e da tutti un grazie di cuore per l'impegno e l'attaccamento mostrati tutto l'anno.

Giulio Farioli
Le ultime news parlano di una trattativa senza precedenti: Belinelli a Scandiano e il Pistolero dalla Frangetta Ingellata in California agli Warriors. Visionate alcune cassette che ne mostrano tutto il talento nell'innaffiare il prato, coach Nelson pare che lo voglia come giardiniere nella sua nuova villa con parco.

Massimo Maioli
Dopo Giudici e Riccò, anche l'Airone di Salvaterra si recherà in Portogallo in cerca di ingaggi. Ha da poco brevettato il nuovo cocktail dell'estate 2008: El Mayoilto alla fragola. Mentre si gode i proventi dell'invenzione, vaglia le possibili destinazioni: Modena Sant'Anna e Montecchio. Dove poserà i suoi gomiti letali?

Davide Giudici
La sua nota passione per i viaggi stavolta ha preso il sopravvento, tanto da spingerlo 4 giorni alla settimana in quella Castelfranco che tanto ci diede e tanto ci tolse l'anno appena concluso. Telepass, Isoradio e Rustichella saranno le fedeli compagne, insieme a coach Messori, con cui condividerà presto un pied-a-terre a Modena Est.

venerdì 6 giugno 2008

Ultim'ora: internato Riccò


Attirato nella Trattoria Toschi di Bagno dal famoso stinco, il bomber dalla faccia d'angelo è caduto nella trappola di Giudici e Montanari, che lo hanno torturato psicologicamente per tutta la durata della cena, sotto gli occhi divertiti di Jimmy Farioli e Capitan Gavassa, fino al crollo nervoso che ha fatto immediatamente scattare la chiamata al Dipartimento di Salute Mentale di Reggio. In pochi minuti un'ambulanza blindata ha raggiunto il locale e solo dopo diversi minuti di lotta furibonda è stato possibile calmare Riccò grazie a dosi massicce di morfina e alla camicia di forza (foto). Ora è previsto un periodo di recupero psicologico nella sede di S.Lazzaro, mentre pare sia già certo che il reinserimento in società verrà affidato ad alcuni amici di S.Ilario, titolari di un piccolo negozio di lenzuoli bucati.

lunedì 12 maggio 2008

Viaggi e miraggi

D: Dai Bomber, prima di trasferirti al Campogalliano divertiamoci un po' a Lisbona!

A: Mmmmhh... non mi fido di te scugnizzo. Tu vai a caccia di ingaggi portuzzi, io nel Boavista non ci gioco...

Ode a Pennabianca

giovedì 1 maggio 2008

Piazza Affari


Sono passati solo pochi giorni dalla fine del campionato e già si rincorrono le voci di mercato. Le ultimissime parlano di una fusione con il Paok Salonicco, il che comporterebbe un trasferimento in Grecia dei giocatori scandianesi per la grande gioia di Jimmy Farioli, golosissimo di feta e zazziki.

Dirigenza

Il DS Jack Sparrow è a caccia di zavaj sulle sponde del lago di Garda, nel frattempo il presidentissimo Arrighen è stato scelto come testimonial di una nuova lampada abbronzante ed è in tour promozionale insieme a Pagliuca e Coco. Pennabianca, al rush finale per una poltrona a Palazzo Madama, sta cercando il modo di far coesistere le sue innumerevoli passioni e pare si sia rivolto a Vanna Marchi per ottenere il dono dell'ubiquità.

Staff Tecnico

Coach Messori è a Malaga: la sua incredibile somiglianza con Sergio Scariolo, in carcere per contrabbando di gel extra-forte, ha spinto la dirigenza andalusa dell'Unicaja a sostituirlo in gran segreto senza che nessuno si accorgesse dello scambio in vista dei play-off. Pasto ha finalmente ottenuto una wild card per il doppio misto e parteciperà agli Internazionali di Italia in coppia con Martina Navratilova. 

mercoledì 23 aprile 2008

mercoledì 16 aprile 2008

Druidi e divinità



Coach Messori, in evidente combutta con Pasto, dopo il passaggio del turno è in preda ad attacchi visionari. Pare che dia nomi astratti alle nuove tattiche difensive. E ammette: "È una divinità orientale che parla per me". Sarà davvero posseduto dal karma di un dio indiano? C'è chi giura che certi nomi di schemi siano legati all'infanzia del coach, quando era un avido lettore di Asterix e sognava di poter bere la pozione magica del druido PANORAMix...

Nella foto a lato il coach è immortalato mentre raccoglie l'energia un attimo prima della lievitazione.

Grazie ancora Pirates!


Forlimpopoli è stato un avversario durissimo, ci sono stati screzi, è normale quando tutti vogliono vincere, ma abbiamo dimostrato sul campo di essere più forti e la fortuna ci ha baciato. Dal loro bel sito arrivano queste foto: Pirates sempre con noi!


martedì 15 aprile 2008

Voglio una BMR spericolata!

Anche il mitico Vasco rinnega le proprie origini e si schiera a fianco degli scandianesi nella supersfida contro il Castelfranco. "Ho rivisto la partita giocata a Forlimpopoli - afferma il mito del rock italiano -  e mi sono emozionato come al mio primo "tutto esaurito" a San Siro". Grandi apprezzamenti ai cori spavaldi dei Pirates e al look di Jimmy Farioli. Eeeeeeeeeeeeeehhhhhhhh!!!

giovedì 10 aprile 2008

Il mio amico Milingo

Milingo, grande amico della famiglia Borghi, apprende con grande gioia la notizia delle DUE vittorie in trasferta conquistate da Scandiano sul campo di Forlimpopoli, e reclama latte di fresca produzione, rigorosamente di Gavassa, per poter compiere un sortilegio ai danni dei futuri avversari. Fà inoltre sapere che senza un ciuffo della frangetta ingellata di Farioli, l'intruglio non sortirebbe gli effetti desiderati ai malcapitati.

Altro materiale richiesto:
- le mutandine colorate di Vigna, Martin e Matty
- un po' di ghisa dal Leo
- la canotta puzzolente di Giudici
- la patente di Rondini
- una chiave della sede del partito di Salvaterra, provvede l'Airone, ormai ribattezzato "Señolito Majolito"
- un po' di sudore "rosolitico" del Kazako Riccò
- l'ultima cassapanca (!!!) Ikea per arredare la camera matrimoniale from MontanariDome
- una pallina da tennis del Pasto
- gli appunti segreti di coach Messori, rubati all'alter ego Scariolo, che hanno portato alle vittorie con Forlimpopoli

Oooops, we did it again!



Impresa titanica della BMR che espugna per la seconda volta in una settimana Forlimpopoli aggiudicandosi il passaggio del turno.

martedì 8 aprile 2008

Forza BMR!!! Parola di Francesco Amadori

Anche il cavaliere del lavoro si unisce ai cori dei Pirates!

giovedì 3 aprile 2008

Godetevi la kazakata...

http://www.youtube.com/watch?v=L4UkPYEK-bc

Burdel che colpaccio

OLEODINAMICA FPE FORLIMPOPOLI – TRESINARO SCANDIANO: 80 – 83 (18-18; 50-38; 65-55)

Forlimpopoli, 9 aprile 2008 – Partono in salita i play-off per l’Artusiana che si arrende sul filo di lana al Tresinaro che ribalta l’inerzia della serie scaricando tutta la tensione sulla banda di Abbondanza che venerdì sera dovrà strappare il servizio sul campo degli avversari per portarli alla bella. Avvio di partita che fa capire subito che il dentro-fuori genera tensioni particolari e diverse dal campionato. Vandelli trova un paio di spunti ma il primo allungo dei padroni di casa viene subito rintuzzato ed i reggiani mettono anche la testa avanti grazie ad un paio di bombe di Ricco (11-13 al 5°). La ruggine accumulata in quasi 20 giorni di pausa sembra abbia inceppato i meccanismi offensivi dei blues che però nel secondo quarto ricominciano a girare con una certa regolarità e dopo qualche minuto di testa a testa prendono decisamente il largo trovando continuità sia dall’arco dei 6,25 che sotto i tabelloni. Il 32 -20 di parziale dei secondi 10 con un high di +14 (48-34 all’8°) lascia ben sperare ma al ritorno in campo dopo l’intervallo lungo l’Artusiana ricomincia a stentare nella metà campo avversaria e Tresinaro si aggiudica ai punti il penultimo round. La sterilità offensiva comincia a farsi sempre più preoccupante mentre Tresinaro continua spingere sull’acceleratore con le folate di Giudici che trovano in Gasparini e Montanari i terminali più caldi. Al 33° la partita è praticamente riaperta, grazie anche qualche pallone di troppo che viene malamente regalato Tresinaro si porta ad un possesso di differenza (63-65). L’Artusiana perde lucidità e si mantiene a galla solo grazie ai tiri liberi (tra l’altro in una serata neppure felicissima come percentuali) non trovando in pratica mai la via del canestro, carenza certificata dal fatto che nell’ultimo quarto solo due canestri vengono segnati su azione. Gli ospiti prendono sempre più coraggio ed al 36° fanno le prove generali dell’exploit portandosi sul 71-72 e presentandosi avanti di 1 anche quando si entra negli ultimi 120” (77-78). A questo punto forzature e palle perse si sprecano su entrambi i fronti ed è Rondoni che dopo una stoppata nella sua area pitturata trova in attacco due liberi, mettendo però solo quello del pareggio. Sul fronte opposto Tresinaro sbaglia ma il rimbalzo dopo aver toccato un po’ tutte le mani finisce in quelle di Giudici sul quale viene commesso il fallo ed a -26” si va sul +2 esterno. Tedorani trova quasi subito il pareggio, ma il il match-ball viene lasciato nelle mani degli avversari. Ricco tiene palla in zona frontale, ha il tempo di voltarsi per controllare il tabellone e sorprende un po’ tutti sganciando la bomba fronte a canestro che regala la vittoria ai suoi.


ARTUSIANA: Teodorani 9, Salvigni n.e. Gardelli n.e. Russo 14, Spagnoli 22, Vandelli 12, Pizzinati 5, Rossi 10, Rondoni 6, Pregnolato 2. All. Abbondanza

TRESINARO: Ricco 25, Rondini, Gasparini 27, Vignali, Montanari 14, Borghi 7, Torelli n.e. Farioli 4, Maioli 4, Giudici 2. All. Messori

Arbitri: Bertuccio di Marzabotto (BO) e Bulgarelli di San Lazzaro di Savena (BO)

Uscito per 5 falli: Maioli (Tresinaro)

martedì 1 aprile 2008

Romagna mia

In vista del match di andata a Forlimpopoli giungono in sede numerosi messaggi di augurio. Casadei, amico di famiglia di Jimmy Farioli, si schiera con la BMR nonostante le radici romagnole. Forza ragazzi!

mercoledì 26 marzo 2008

La talpa

Dopo il Gavassus Dormientis, un altro animaletto è stato avvistato all'interno dello spogliatoio scandianese. In realtà nessuno lo ha visto con i propri occhi, ma i segni del suo passaggio sono inequivocabili. Chi sarà?

giovedì 20 marzo 2008

Farioli cambia sponda


Ufficializzato il passaggio di Jimmy Farioli all'altra sponda del torrente Tresinaro (e non solo). Ecco la squadra che accoglierà a braccia aperte la frangetta ingellata del golden boy scandianese. Dalla BMR un grosso in bocca al lupo per il proseguio di una sfavillante carriera...

lunedì 17 marzo 2008

Carnazza


DOPO LA SCONFITTA DI MISURA SUL CASTIGLIONE MURRI E IN VISTA DEI PLAY OFF LA TRESINARO BASKET HA AFFIDATO AL FAMOSISSIMO ESPERTO DI ALIMENTAZIONE ALESSANDRO RICCÒ LA CURA DEI SUOI CAMPIONI.
"LA SITUAZIONE È CRITICA"HA AFFERMATO IL LUMINARE " MA GRAZIE ALLE MIEI IDEE INNOVATIVE E AI MIEI PASTI ENERGETICI LA FORMAZIONE SCANDIANESE RITROVERà GRINTA E MORDENTE".

IN ATTESA DI VEDERE SUL CAMPO GLI EFFETTI DELLA CURA RICCÒ E AL GRIDO DI "ABBASSO I LEGUMI" ABBIAMO UNA DIAPOSITIVA DI CIÒ CHE ASPETTA LA SQUADRA DI CAPITAN GAVASSA....

martedì 11 marzo 2008

Il punto del Bomber


Ennesima sconfitta in trasferta,dopo 37 minuti di buon basket e 3 di scelleratezze.

Ora fare i calcoli è molto semplice...se vinciamo col Murri saremo 5° altrimenti 6°....

C'è poco da dire , a parte che si è visto un netto miglioramento nell'intensità e che quindi ci sono segnali positivi in vista delle trasferte playoff. L'uovo di pasqua ci porterà senz'altro consiglio...

Non poniamo troppe aspettative sull'impresa col Murri, che a questo punto per noi non è cosi determinante, ma con due mezze imprese nei play off si potrebbe chiudere alla grande questa stagione.... Avviso ai naviganti...sabato sera è prevista l'alta marea...la pesca è assicurata (Tonno compreso)...

lunedì 10 marzo 2008

Frittata bolognese


Dopo il pasticcio modenese, la BMR si brucia la lingua con una frittata bolognese. La sconfitta è immeritata, ma va accettata. Detto addio al 4° posto, ora si gioca per un piazzamento che va dal 5° al 7° posto, ma serve l'impresa con la corazzata Castiglione Murri.

Le pagelle di Pennabianca.

RICCÒ 5; The wild doc non ha trovato la cura giusta per i suoi puledri, partita sciapa, ma non tutto demerito suo. SVAGATO
RONDINI 5; Dopo due presenze vittoriose non convalida il proverbio e subisce la prima sconfitta in maglia rossoblu. SFORTUNATO.
GASPARINI 5: Troppi errori sottomisura, ma impegno lodevole macchiato dall’unico, decisivo, fallo a metà campo, tanto ingenuo, quanto inutile. MI SPEZZO MA NON MI PIEGO
VIGNALI :5 Per l’impegno meriterebbe, come tutti, di più ma a Pontevecchio contava il risultato finale, non è arrivato, occorreva un colpo d’ala da qualunque parte arrivasse andava bene. STANDARD
MONTANARI : 5 Parte forte, fa sperare, poi, come tutta la squadra, si spegne lentamente CANDELA
BORGHI : 5 MVP, Si per me è stato il migliore in campo, una presenza, ma vale il discorso fatto per Baby G. Contava il risultato finale, che non c’è stato. INOX
TORELLI : 5 fa il suo dovere, senza infamia e senza lode, ma in tre minuti non si può fare di più. PRESENTE
FARIOLI: 5 La sua presenza in campo questa volta non porta gli usuali vantaggi, collabora ma non incide. Lo farà. FAROLI PORTACI IN C1
MAIOLI: 5 La nota positiva, perché dopo l’Arbor si ripete anche se soffre in difesa. Può essere la carta a sorpresa da giocare nella post-season SPERANZA
GIUDICI: 5 Capita a tutti di sbagliare una partita in un campionato purtroppo è capitato a Pontevecchio, senza la sua regia la squadra ha perso il filo del gioco passando da Holliwood a Bolliwood. TESEO e ARIANNA.

Vi prego di notare i voti, sapete che significano insufficienza rimediabile. La post season è il nostro e vostro esame di riparazione. DATECI DENTRO !!!

martedì 4 marzo 2008

Il punto del Bomber


FINALMENTE UNA VITTORIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Scandiano riesce a tirarsi fuori da un periodo

decisamente nero, con una prestazione tecnicamente

ancora non del tutto convincente, ma certamente di

cuore.

Per altro se si vorrà ottenere il quarto posto

bisognerà vincere entrambe le prossime gare, che sulla

carta sono entrambe più impegnative delle ultime

sfide...infatti affronteremo pontevecchio (già battuta

in casa) che visto la nostra facilità di scivoloni

fuori casa risulta una partita difficilissima e poi il Murri primo della classe...

Ovviamente questa squadra ha nel suo DNA di poter fare tutto ma anche il contrario di tutto...e quindi accontentiamoci di essere ad oggi quarti in solitaria e di poter dipendere solo dai nostri risultati, pur sapendo che i piazzamenti possibil a noi aperti sono dal 4° al 7° posto...il che indica il forte equilibrio del girone A.


Ottima la seduta di atletica a base di tagliatelle verdi....mmmhhh

La BMR a caccia di zavaj...

Il D.S. Jack "Sparrow" Corti sta vagliando una serie di giocatori che andranno a rinforzare la squadra la prossima stagione. Oltre al play Bizzeffi, gran visione di gioco e ottimo difensore, si stringe per l'ala forte Bizzocci, insieme al quale dovrebbe arrivare anche la guardia tiratrice Bezzacchi. Dato per certo l'accordo raggiunto in settimana con il forte pivot Bazzarri. Continua il braccio di ferro con il procuratore di Bezzuccioli, il giocatore chiede un triennale, la BMR offre massimo due anni. I giovani Buzzurri e Bizzicaccoli hanno già accettato il prestito con diritto di riscatto. Chi vivrà vedrà...

lunedì 3 marzo 2008

Vigna torna dalla gita


Da registrare il rientro a casa di Baby Gorilla Vignali, rispedito al mittente dalle autorità spagnole dopo l'aggressione ai danni di un torero che aveva provato a mangiargli la tipica tortilla.

Ready to fly


Signore e signori passeggeri, il comandante augura a tutti buon viaggio verso i playoff.

V di Vendetta

La BMR riprende la corsa archiviando le pessime prestazioni degli ultimi tempi e vendicandosi dei cugini dell'Arbor, vincitori nel derby all'andata. 

Le pagelle di Pennbianca

RICCO'6
Benino, forse il confronto col fratello lo stressa un po',come dicono i prof. a scuola il ragazzo può fare di più. SCOLASTICO

BROGIO 6
Il ragazzo fa un passo indietro rispetto a Modena, come sempre lotta, però venerdì la testa forse era già in gita.VACANZIERE

GASPARINI 8,5 (MVP)
Lucido e freddo nel finale. Gioca di e per la squadra, anche un assist nel suo score. Come Rambo. IMPLACABILE

MONTANARI 6,5. Alla fine leggi lo score e ti accorgi che ha una doppia doppia, Pts e Rebs, però... non è il MONTA di altre partite sembra una di quelle comunicazioni bancarie a norma di legge.. INDECIFRABILE

BORGHI 7
Il capitano paga, chissà perchè poi, uno strano rapporto con gli arbitri, mai una protesta, mai una parola fuori posto, eppure lo bastonano sempre con regolarità. Mah... Una presenza positiva nei pochi minuti a disposizione. QUERCIA

TORELLI 6
Nove minuti senza danni,deve essere più tranquillo al tiro.E' già bello per le SUE fans, ora lo vogliono bello (...in campo) i SUOI fans... ASPIRANTE TRONISTA

FARIOLI 10
La sua carismatica presenza si fa sentire, nei tre minuti a disposizione Jimmy da un apporto fondamentale, tocca il campo lui,torna la vittoria importante. TAUMATURGO

MAIOLI 7,5
Dopo Gasparini, Air-one è er mejo. A segno le prime 2 bombe stagionali che danno la scossa positiva alla squadra. E' in bilico il ruolo di portaborse di Mastella, il 4% è duro da conquistare,da ottimo animale politico cerca subito alternative. TRASFORMISTA

GIUDICI 6,5
Prestazione normale del nostro play, non va mai sopra le righe, ne in senso negativo, ne in senso positivo. Il che è strano... ORDINATO

ORA CHE Jimmy è TORNATO ANDIAMO TUTTI A PONTEVECCHIO FORTI DEL NOSTRO GRIDO DI BATTAGLIA
FARIOLI PORTACI in C1... 
Conquistiamo il 4° posto poi accada ciò che accada ai play-off. Io continuo a sognare....
Pennabianca.

martedì 26 febbraio 2008

Il punto del Bomber


Altra giornata da dimenticare per i colori

scandianesi...La classifica è falsa come Giuda...e per

noi ormai è inutile guardarla...ora dipende solo da

noi, già era cosi prima di questo disastroso trittico,

che invece che darci conferme ci vede incerottati a

leccarci le ferite, ma ora lo è ancora di

piu...inutili quindi i vari calcoli che si potrebbero

fare in previsione dei prossimi turni di campionato

per le squadre che ambiscono dal 4° all'8° posto, se

non possiamo nemmeno contare su noi stessi...

BAD VIBRATIONS

sabato 23 febbraio 2008

Tristezza (per favore vai via)


Sconfitta in terra modenese, la BMR ringrazia i risultati favorevoli e si appresta ad affrontare l'Arbor tra le mura amiche. Ornella Vanoni, appresa la notizia della mancata vittoria e del clima malinconico dedica una sua perla ai rossoblù.

Tristezza
per favore va via
tanto tu in casa mia
no, non entrerai mai

c'è tanta gente che ha bisogno di soffrire
e ogni giorno piange un pò
invece io voglio vivere e cantare
e devo dirti di no. . .

tristezza
per favore va via
non aver la mania
di abitare con me

ormai dipingerò di rosso la mia stanza
appena parti lo farò
al posto tuo ho già invitato la speranza
e finalmente vivrò.


PAGELLA MODENESE

RICCO' S.V.
BROGIO S.V. (MVP)
GASPARINI S.V.
VIGNALI S.V. (MVP)
MONTANARI S.V.
BORGHI S.V.
TORELLI NE
FARIOLI NE
MAIOLI NP
GIUDICI S.V.

LEGENDA:
SV= Senza Voto
NE = Non Entrato
NP = Non Pervenuto
MVP = Most Valuable Player titolo assegnato ex aequo a Modena 

TROPPO BRUTTI PER ESSERE VERI !!!

NON SI POSSONO ESPRIMERE GIUDIZI
DATI POSITIVI le PROVE DI MARVIN Mc FLY e BABY G. Migliori in campo 

Tutto il resto da cestinare subito.

Come disse Berlusca nel 2006 siamo stati dei C......i il bello è che dopo i Giardini lo siamo stati per la seconda volta....

Perchè si vedeva chiaramente che con un po'di concentrazione in più tra noi e loro c'erano 15/20 pts di differenza, invece abbiamo portato il cervello all'ammasso.... il risultato è giusto poichè abbiamo fatto di tutto e di più per perdere. Ora dobbiamo riflettere e guardandoci nelle palle degli occhi capire cosa vogliamo e dove vogliamo arrivare.
Pennabianca

giovedì 21 febbraio 2008

Il ditone di Monta


Al rientro dal viaggio a Parigi, il lungo scandianese ha notato un forte gonfiore sul dito medio della mano destra. Pare si tratti della famigerata sindrome da E.T. e già nella notte di ieri si sono presentati ulteriori sintomi che hanno messo in allarme tutto lo staff medico rossoblù. Montanari, durante il trasporto in ospedale per accertamenti, pareva essere in trance e continuava a ripetere: "Telefono casa, telefono casa". A lui un augurio di pronta guarigione da tutta Scandiano.

mercoledì 20 febbraio 2008

Il punto del Bomber


PAZZO!!!

Il campionato che ripropone alla 18 giornata una Scandiano da sola in quarta piazza... non mi vengono altri aggettivi per definire questo turno di campionato che ha dell'incredibile. Partendo dagli scandianesi che vincono il derby delle ceramiche dopo una soffertissima partita, sfoderando una prestazione davvero di basso livello e che

miracolosamente si ritrovano più che mai in corsa per il quarto posto se non qualcosina in piu (Castelfranco permettendo).

Ora si può davvero dire che il futuro è nelle nostre mani, e che Scandiano ha i numeri per ottenere risultati importanti...bisognerà solo capire quale delle tante Tresinaro scenderà in campo nei prossimi turni..quella bellissima tutta cuore e concretezza che

ha dimostrato di poter sbaragliare chiunque, o quella addormentata (e anche bruttina) e senza anima, che può perdere anche con l'ultima della classe??? Il campionato insegna che fuori casa ogni vittoria è una impresa...RIUSCIRANNO I NOSTRI EROI...??


Per quanto riguarda le altre Walvoil perde a Roveleto (no Mondo non fare così), l'Anzola in periodo di forma eccezionale batte in serie Roveleto e Castelfranco,

riaprendo il discorso in chiave di piazzamento in griglia play-out; Montecchio batte Giardini e chiude definitivamente il discorso salvezza; Pontevecchio regala 4 punti in 20 giorni a Modena, che sta disputando un ottimo girone di ritorno. Infine Murri

batte secondo pronostico l'Arbor al PalaDozza.


Quel che si puo capire è il campionato è davvero un pò pazzo in questa seconda parte e che è davvero durissima per tutti vincere in trasferta...solo chi riuscirà a tenere più a lungo la concentrazione e i nervi saldi riuscirà a conquistare la 4°piazza.


Per concludere siete tutti invitati al PalaRegnani a godere del LAUTO (almeno lo speriamo) rinfresco che il buon Vigna (BABY-GORILLA) allestirà nello spogliatoio

della Tresinaro dopo le sedute di pesi ed atletica odierne.

Faticaccia sassolese


Una bruttissima BMR vince nel finale contro la cenerentola Sassuolo. Dopo una settimana difficile, con Farioli infortunato e la coppia Montanari-Riccò influenzata, gli scandianesi soffrono fino agli ultimi secondi portando a casa due punti che valgono di nuovo il quarto posto in solitario. 

Ecco finalmente le pagelle di Pennbianca

RICCO' 6
4 per la qualità di gioco, 8 per la voglia di esserci nonostante la febbre della vigilia. INFLUENZATO

BROGIO 7
In un reparto lunghi privo del TOTEM Jimmy esegue, bene gli ordini del conducator MIKE, 19 min. 3/5 al tiro 6 rebs 1 ass, facendo la guardia al bidone di benzina. SOLDATINO

GASPARINI 6
Croce e Delizia della squadra. Benino da 2 maluccio da 3, però quando la palla pesa Ghisa sa come metterla anche dalla Charity line.
GASP... GASP...

VIGNALI 6
Arridatece Baby G. Serve più convinzione, più positiva rabbia agonistica, sabato prossimo a Modena Fisicità, Aggressività e Velocità saranno decisive in un incontro per noi fondamentale. Positivo il ritrovato feeling coi tiri liberi 2/4 ai Giardini e 2/2 con Sassuolo. PROGRESSO

MONTANARI 6
Febbre...d'amore per MONTA.... In campo non è il solito, 35,7% al tiro, ma con 9 rebs e 2 stoppate di cui una su Micheloni porta a casa la pagnotta. PEYNET

BORGHI 8 (MVP)
Contro Micheloni, non l'ultimo arrivato, da vero capitano sfodera grinta e voglia, 10 punti 16 rebs, 25 valutazione. CERTEZZA

TORELLI 6
4 minuti con grinta, e senza fare danni. Più tranquillità nei tiri, giusti e presi senza forzare. Entreranno. RUBACUORI

MAIOLI 5
Qualche lieve progresso, ma serve di più, 1/7 al tiro e - 4 val. cifre che in questo caso sic! dicono tutto. TIMIDONE

GIUDICI 6,5
Qualche sbavatura rispetto al suo standard abituale, ma 100% da 2 100% ai liberi 50% da 3, 16 val. in 35 min. Dubbio: all'inizio la mente era sui campi da sci? Nel finale ha evitato scivolate sul giaccio sassolese. SLALOMISTA

mercoledì 13 febbraio 2008

Chisaràmai


Ebbene sì, si trattava del nostro Air-One Maioli, più alticcio che mai...

martedì 12 febbraio 2008

Giulio alzati e cammina!

Quest'immagine mostra tutta la felicità di Jimmy Farioli, immortalato al suo arrivo a Lourdes dopo il lungo viaggio organizzato dagli anziani del centro sociale di Rondinara. Il dolore alla caviglia pare non incidere sull'umore del Pistolero. Fresco vincitore del tombolone a bordo del pullman durante il quale si è aggiudicato un centrotavola ricamato ad uncinetto e un set di padelle antiaderenti, ci racconta le sue prime impressioni: "Confido molto nelle proprietà curative dell'acqua miracolosa - afferma emozionato - spero di poter rientrare al più presto per allenarmi in vista dell'incontro di venerdì contro Sassuolo. Devo dimostrare a tutti che sono meglio di Sola, lui è più tecnico, io sono più fisico, non sarà facile ma ci proverò."

domenica 10 febbraio 2008

Pasticcio Bolognese

Scandiano rimane invischiata nelle siepi dei Giardini Margherita e perde nel finale una gara combattuta e condizionata dall'arbitraggio. I felsinei, obbligati a vincere, hanno punito spietatamente ogni distrazione offrendo una prestazione offensiva superlativa. Venerdì al PalaRegnaniandrà in scena il "Derby delle Ceramiche", ci si aspetta un pronto riscatto.

Ecco le pagelle del nostro Pennabianca

RICCO' 6
Si batte e si sbatte, uno degli ultimi ad arrendersi. BALUARDO

BROGIO 6
Ci prova segna 4 pts ed è presente, ma per ora non è a lui che si deve chiedere di risolvere le situazioni di difficoltà. VIRGULTO

GASPARINI 5
Serataccia per il nostro bomber, impegno sempre al massimo, ma i SERVATOR PATRIAE hanno bisogno pure degli altri per compiere le loro missions... IMPAZIENTE

VIGNALI 6
Vale il discorso fatto per Marvin Mc Fly, ma nel suo ruolo deve essere più incisivo. Da Gorilla incazzato contro Castelfranco a... CUCCIOLOTTO

MONTANARI 7
Sotto le plance spadroneggia, la sua è stata una buona gara, due però i nei... lo 0 nei tiri da 3 e la mancata difesa su di un taglio del n° 9 avversario che si chiamava GIUSTI... Lo ha scambiato per il nostro presidente, e gli ha ceduto il passo. In sostanza tesse e disfa. PENELOPE

BORGHI 7
Il capitano non si può godere il primo SLAM DUNK della stagione. Peccato, con Monta migliore in campo, la legnaia è sempre rifornita grazie a lui. SEGHERIA

TORELLI Non Entrato, ma presente in panchina a sostenere i suoi.

FARIOLI SV azzoppato (PRODI)toriamante da EMILIANONE non può fornire il suo solito contributo di talsimano anti Motola. Occorre immediato Viaggio a LOURDES... MARTIRE

MAIOLI 5
Si può dare di più, anzi si deve, l'Air-one resta senza slot per poter decollare. Presenza impalpabile. MALPENSA

GIUDICI 6
Partita di cuore, ma la regia non è impeccabile, non solo per colpa sua e la squadra perde colpi. FELLINIANO.

MIKE 4
Il voto è riferito solo al maglioncino, dopo una stagione di colori pastello vincenti non si può passare di colpo, nella gara più delicata, ad un blu di Prussia con toppe al gomito. DALTONICO.

ORA RIPARTIAMO SPINTI DAL NOSTRO GRIDO DI BATTAGLIA
FARIOLI PORTACI IN C1 
We can

venerdì 8 febbraio 2008

martedì 5 febbraio 2008

GRAZIE PIRATES!!!


A nome di tutti i giocatori, dello staff tecnico, della società, un infinito grazie ai nostri ultras, senza i quali non avremmo di certo portato a casa le ultime partite. Vi vogliamo così!
ps: non fate prigionieri!!!

Non si scherza con Emilianoooooone


Nel prossimo match contro i Giardini Margherita, la batteria di lunghi scandianese è chiamata ad arginare la potenza di Emilianone, il gigante che stritola gli avversari con le dita dei piedi...

Le Pagelle della Tonnara


Con imperdonabile ritardo ecco finalmente le pagelle relative al match contro Castelfranco. Approfitto dell'occasione per scrivere una piccola considerazione:
leggo non senza dispiacere di un piccolo diverbio tra un nostro ultras e il responsabile del blog di Castellfranco. Ragazzi, consiglio un sano e sempre attuale "Peace & Love", un po' di onesto campanilismo non ha mai ucciso nessuno, allo stesso tempo offendere gratuitamente tramite un blog non mi pare un gesto che faccia molto onore, per cui non litighiamo, per carità! Questo blog è nato solo ed esclusivamente per divertire e sdrammatizzare, per cui cerchiamo di allinearci tutti a questa filosofia. Concludendo, il nostro ennesimo ed infinito "GRAZIE" ai nostri Pirates viaggia parallelamente al grosso "IN BOCCA AL LUPO" per i ragazzi di Castelfranco, degni avversario di due partite memorabili.

Pagelle

Riccò 9
Il Kazako conferma il suo ottimo momento e nonostante l'assenza in tribuna della sua super-tifosa gioca alla grande. L'ingresso nel mondo del lavoro lo terrorizza a tal punto da voler ritentare la carriera cestistica. Per ora si sono fatti avanti il Piumazzo e la Povigliese ma il suo agente Artoni gli consiglia di attendere il Cervarezza. ARRAMPICATORE SOCIALE

Brogio 7
Lelli, Calanchi e Agnoletti spaventerebbero perfino Emilianone ma il buon Marvin si fa trovare pronto regalando fiato a Montanari e Gavassa, che sprecano tutto fumando un narghilè all'arancia offerto da Igli "Il Distruttore". Dubbio amletico sulla gita: andare o non andare. Parigi val bene una messa, ma vale anche il match a Pontevecchio? SCOLARETTO

Gasparini 7
Spadella e s'incapponisce a tal punto che il nervosismo lo porta a litigare un po' con tutti per una vecchia faccenda di merendine Galbusera mai restituite. Il coach lo mette in castigo, lui rinsavisce e inizia a sparare come solo lui sa. MAGO GÍ

Vignali 7
Reduce da ottime prestazioni, il Gorillino ne combina un'altra delle sue: dopo aver acquistato jeans tarocchi alla modica cifra di 145 euro (in saldo, costavano 400) si fa fischiare un tecnico che potrebbe costare caro. La società medita sulla giusta punizione: una multa di 3,5 euro (pari al 10% del suo ingaggio) o un weekend con Farioli a Viserbella. DELITTO & CASTIGO

Montanari 9 (MVP)
Sbeffeggiato dal Mez per tutta la settimana durante le riunioni aziendali al Credem, si prende una bella rivincita giocando un match da incorniciare, fatto di canestri importanti e soprattutto tanta difesa, fondamentale ritrovato dopo anni di latitanza passata insieme a Provenzano e Totò Rina. Stavolta è la fidanzata a chiuderlo nel bagagliaio impedendogli di festeggiare. Poco male: lui preferisce la limonata al limoncino. SALUTISTA

Borghi 7,5
Le scarpe nuove, gentile omaggio dell'Airone, spingono il nostro animaletto ad uscire per un paio d'ore dal letargo. Infestata l'area scandianese, è lui a scatenare l'ormai celebre "tonnara". La relazione clandestina con la Brancolini è sulla bocca di tutti, lei lo invita ad una festa in discoteca, lui non ne vuole sapere e le da appuntamento nel suo alberello preferito. BUCOLICO

Torelli 7
Il Dandy non trova spazio in campo, ma dalla panchina il suo incitamento è da capo-ultras. Le ragazze scandianesi, che lo preferiscono a Beckham e Scamarcio, lo potranno ammirare presto nel nuovo fotoromanzo in cui compariranno anche Zenga e Tacconi. MACHO

Farioli 7,5
Tracce del DNA di Lelli vengono ritrovate sulla sua bicicletta, i RIS non si spiegano però come sotto la suola delle sue scarpe non ci sia alcuna traccia di sangue. L'ipotesi è che le abbia lavate per inquinare le prove che lo incastrano. Durante Porta a Porta Crepet chiama in causa il complesso edipico, l'avvocato Taormina chiede l'infermità mentale. Lui nel frattempo aggrava la sua posizione sparando una tripla "segaginocchia" che spinge Castelfranco ancor più giù. RECIDIVO

Maioli 7,5
I gomiti dell'Airone di Salvaterra spaventano l'amministrazione Bush, che li paragona alle armi chimiche irachene e ne progetta la distruzione preventiva. Si riconferma arma tattica difensiva costringendo Tony Del Papa a cercare la via del canestro attraverso passi montani tra il Caucaso e gli Urali. COSACCO

Giudici 8
Invidioso del baffetto di Ziron, per tutta la partita gli chiede se sia meglio il rasoio elettrico o la lametta. Porta a casa altri due sfondamenti subiti puntando con decisione all'Orso d'Oro di Berlino. Nonostante la stitichezza ai liberi strappa applausi grazie alla follia omicida con cui recupera possessi in difesa. PSICOPATICO

lunedì 4 febbraio 2008

Il punto del Bomber


Giornata di campionato interessantissima per la BMR

scandiano...partiamo dall'ottima prestazione corale

contro il castelfranco, ottenuta con una difesa

asfissiante da parte dei 10 leoni bianco-rosso-blu,

sempre al limite della legalità, come si puo leggere

nel commento al match sul sito di Motola :"Si capisce

subito che sul parquet non vi sarà spazio per i

complimenti" e poi:" gli arbitri paiono avere ingoiato

i fischietti e l'area scandianese diventa una tonnara

dove i lunghi ospiti non riescono a pescare nulla di

buono". AMMAZZA CHE ROBA!!!!!!!!!!!

Questa partita vede una BMR ,che aveva dimostrato una

grave flessione nel derby, di nuovo in corsa e alla

grande...

Infatti la Walvoil deve cedere il passo in casa di un

Montecchio davvero rinfrancato dallo scrimmage

infrasettimanale con lo scandiano, e abbandona la

quarta piazza in coabitazione con la BMR per scendere

un gradino sotto in una poltroncina della seconda fila

(un po più scomoda)in chiave play-off.

Perde anche Roveleto ad Anzola,e cosi il Castelfranco

non perde il passo dell'altra seconda...

Pontevecchio si conferma gruppo davvero solido

,vincendo con i giardini, che lotterà fino all'ultima

giornata con BMR e Walvoil per raggiungere

quest'agognato 4° posto che darebbe il vantaggio della

bella in casa al primo turno dei play off.

Ricordando che il Pontevecchio ha una gara in meno e

che la Walvoil sarà costretta a non steccare piu, la

lotta al quarto posto sarà una guerra senza frontiere

che vincerà chi saprà gestire meglio le proprie

munizioni...senza montarsi la testa bisogna

crederci.....DAIIIIIII!!!!!!!!! SIAMO IN COOOORSAAAA!!


Come sempre mi preme di sottolineare la prova come

sempre eccellente dei nostri PIRATES, ormai incubo di

tutte le compagini avversarie, pubblico compreso...

Grazie ragazzi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenica 3 febbraio 2008

Risurrezione!


Al termine di un match di raro agonismo, la BMR risorge dalle proprie ceneri e sconfigge per la seconda volta in questo campionato il forte Castelfranco, degno avversario fino all'ultimo minuto. Montecchio nel frattempo batte il Basket 2000 e i rossoblù si ritrovano soli in quarta posizione, che, a questo punto, deve essere consolidata con le unghie e con i denti fino al termine della stagione.
Pagelle
Verrebbe tanta voglia di dare un bel 9 a tutti (oltre che al solito 10 e lode per i nostri PIRATES, ormai siamo senza aggettivi), anche per rispondere coerentemente al 5 collettivo assegnato la scorsa settimana. Mi appello ai fedelissimi del blog, se vorranno le pagelle sono già in forno. Let me know guys...

venerdì 1 febbraio 2008

Giacomo, torna a casa!


Da settimane non si hanno più notizie di Giacomo "the Silence" Zilioli. Il massaggiatore scandianese ha lasciato la ricetta per preparare il micidiale beverone che ha messo fuori uso Ghisa Gasparini nell'ultimo match casalingo dopodichè se ne è andato senza lasciare altri indizi.











Fonti certe lo vogliono in concorso a Mr.Olimpia...












...testimoni oculari giurano di averlo visto spiare le ultime tecniche della preparazione degli involtini primavera...


















...ma la voce più attendibile è quella giunta dalla Bulgaria, dove Giacomo pare essere diventato il volto televisivo del momento presentando l'edizione locale del karaoke.

giovedì 31 gennaio 2008

Una faccenda che puzza


Alcuni giorni fa i N.A.S. si sono introdotti furtivamente nel Palasport scandianese per eliminare una scoria altamente tossica. Il residuo, che pare provenga da una base nucleare nordcoreana, è stato venduto alla falange più estremista di Hamas che lo ha poi ceduto a Giudici in cambio di informazioni sul neo-sergente U.S.A. Ward. L'odore nauseabondo prodotto dalla scoria ha fatto scattare l'allarme al SISMI. In un primo momento si è pensato ad un carico di pesce marcio proveniente dal lago di S.Valentino e diretto alla Pizzeria l'Ideale, poi si è seguita la pista che portava ai piedi di Bacco, solo al terzo tentativo si è giunti alla connessione tra il fetore e l'insospettabile play scandianese. L'allarme è rientrato, i cacciatorpedinieri sono rientrati alle basi, milioni di persone tirano un sospiro di sudor.... ehm... sollievo.

Vita dura per il D.S.


Ecco ciò che potrebbe succedere domani sera se il match con Castelfranco dovesse riproporre una debacle simile a quella vista contro il Basket 2000: il D.S. Jack "Sparrow" Corti verrebbe inseguito dai Pirates per le vie di Scandiano e Dio solo sa cosa sarebbero capaci di fargli...

Dichiarazione di guerra


Giulio "Jimmy - Golden Boy - Pistolero dalla Frangetta Ingellata" Farioli, sei avvisato...

Tatticismi


Ecco il nuovo schema proposto da Leo "Ghisa" Gasparini e avallato da coach Messori: Jimmy Farioli scaccia a colpi di panza i lunghi avversari, recupera miracolosamente un rimbalzo, apre ad Hollywood che perde e recupera palla 3-4 volte, vede Baby Gorilla involarsi in attacco investendo i malcapitati, con la coda dell'occhio scorge Bacco disinteressarsi dell'azione a favore di un panino farcito, serve finalmente "Ghisa" che piazza un siluro da 8 metri nonostante i 3 uomini addosso. Basket Champagne amici!

mercoledì 30 gennaio 2008

Avvistato un esemplare di Gavassus Dormientis

Avvistato in una boscaglia nei pressi di Gavassa, questo raro mammifero affetto da narcolessia ha una strana particolarità, ovvero tende ad addormentarsi nei momenti meno opportuni: durante l'accoppiamento, prima di un incontro cruciale, nel bel mezzo dell'espulsione dei propri escrementi. Si nutre prevalentemente di bacche e radici, ma non disdegna ciccioli e cotechino.

La BMR trasloca

Inaugurato ufficialmente il nuovo campo di gioco della BMR, costruito a tempo di record dalla Jimmy Farioli & Bros. Con una capienza di 16 persone in piedi e 3 a sedere, il PalaJack conterrà anche un arrotino, un sexy-shop, un punto vendita in franchising della Casa della Carne di Fogliano e un ortolano.

Don Cor-Leone



lunedì 28 gennaio 2008

Il punto del Bomber


Giornata nera per la BMR scandiano che subisce una

sconfitta a dir poco sonante dai cugini della

Walvoil.. senza dimenticare che davanti si trovava una

squadra di tutto rispetto e che in casa non stecca

mai.

Guardando le altre partite hanno vinto le tre di testa

che ormai a 6 punti di distacco dalle inseguitrici si

giocheranno le prime tre piazze tra di loro...

Vince l'arbor a Giardini , e chiude (escludendo colpi

di scena a dir poco fantasiosi) definitavamente la

pratica salvezza-playout...

Ora, quello che aspetta la BMR la prossima settimana,

è un altro scontro davvero durissimo che potrà dire se

gli scandianesi potranno lottare con la walvoil per il

quarto posto (ultimo utile per avere nel primo turno

play off la bella in casa) o se dovranno accontentarsi

delle restanti quattro piazze assieme alle altre

reggiane, ed a pontevecchio...

Quindi ne piu ne meno ci siamo solamente svegliati da

un sogno che sarebbe potuto avverarsi solo vincendole

tutte o quasi fino a fine campionato, mentre la realta

ci conserva comunque un'ottimo piazzamento in

graduatoria, da confermare nelle prossime settimane...

Un grazie va infine ai Pirates, che nonostante il

match  non abbia offerto loro grandi gioie, hanno

continuato ad incitare i propri beniamini fino al

quarantesimo minuto!!!! GRANDISSIMI...

PS: Auguri a Maio (sabato) e Mike (domenica)... si

mangia!!!!!!!!!!!!